Archive for the ‘Uncategorized’ category

O L’Europa o la morte…

giugno 4, 2012

Era il settembre 2008, quando l’Irlanda entrava in crisi finanziaria; da allora un effetto domino, Portogallo, Spagna Grecia, Italia, Francia sono attaccate dalla speculazione e le risposte sono sempre le stesse stretta creditizia stabilità finanziaria, azioni sempre in difesa , sempre un passo indietro.
Ma è così difficile  capire che siamo in mezzo ad un guado, abbiamo un singolo mercato dal 92, una singola moneta dal 2002 e nel 2012 dovremmo avere una politica comune.
Tutti i paesi europei hanno rinunciato a gestione del tatto di interesse ed alla possibiltià di battere moneta, come strumento di politica economica.
Se vogliamo sopravvivere dobbiamo cedere sovranità nazionale all’Europa, cedere il potere nazionale e osare di giocare un ruolo da primi attori nel cambiamento. 

un semplice esempio: un esercito unico europeo ridurrebbe i costi almeno del 30%, ma dai punto di vista politico diverrebbe il primo esercito di qualsiasi missioni di Peace Keeping

I cittadini del vecchio continente sono molto più europei di chi li rappresenta.

Partecipazione democratica europea per un modello di sviluppo sostenibile

Annunci

sondaggio

settembre 26, 2011

pensare fa bene….

ottobre 7, 2010

e l’azione che scaturisce dal pensiero ha le ali…

88901052

sondaggio quale nuova sinistra

giugno 26, 2010

giugno 22, 2010

è un network aperto

Un laboratorio politico aperto

Una piattaforma programmatica che ha come fondamenta:

•    Sviluppo Sostenibile

•    Eticità della finanza

•    Europa come soggetto politico unico

•    Laicità dello Stato

Vuole essere:

aggregatore di contenuti per programmi costruiti dalla gente per la gente

un non luogo di poll democracy che avvii un processo di democrazia dal basso

Vuole costruire 9 temi che diventino programma

•    Istruzione        Ricerca        Ambiente

•    Economia         Welfare        Energia

•    Cultura        Mobilità        Integrazione

L’obiettivo è la costruzione di piattaforma programmatica da offrire alla politica,

se la politica non recepisce, Eureka diventa soggetto politico europeo.

Il 5% in ogni paese EU significa diventare il principale partito, tale da poter determinare la direzione del Parlamento Europeo.

L’obiettivo finale è la creazione dell’Europa come soggetto politico.